twitter facebook feed

Il successo e la sopravvivenza in estetica

<Il successo in estetica oltre all’entusiasmo richiede solide conoscenze professionali>

Il Centro estetico è un'attività molto impegnativa che richiede abilità organizzative e gestionali, mirata a Estetiste caratterizzate da solide conoscenze professionali e capacità nel settore estetico che vivono all'interno di questo campo con entusiasmo e dedizione, non è assolutamente un attività per aspiranti imprenditori o investitori in cerca di un'opportunità di business, ormai è ampiamente riconosciuto e condiviso che l'aspirante manda in fumo il capitale progressivamente nel primo anno di attività.

Nonostante la sfilza di chiusure e le notizie non certamente positive sulle criticità che arrivano dal settore estetico, sono ancora molte le persone che rincorrono queste illusioni, purtroppo in estetica i sognatori con spirito d’iniziativa non sono mai mancati, dove il sogno di fare quattrini non è mai stato domato e tutti i giorni assistiamo a nuove aperture, mentre è meno risaputo che la vita di un Centro estetico è brevissima, sette casi su dieci non è un investimento redditizio, certamente a tutti piacerebbe realizzare una location eccellente, lavorare con un target di clienti eccellenti, offrire trattamenti eccellenti e fare guadagni eccellenti ..purtroppo la realtà in estetica è un po’ più cruda. 
Coordinando le diverse esperienze maturate sui luoghi dell’azione è possibile realizzare un Istituto di bellezza che abbia buone prospettive in termini di reddittività, quasi sempre il genere di location che vogliamo progettare non si associa molto ai bisogni del target di riferimento, alle proprie aspettative di ritorno dell'investimento (ROI) nei tempi stabiliti.

L'Estetista che intende aprire una nuova location deve essere molto saggia perché replicare un Centro estetico non vuol dire fare quattrini, significa solamente avere una location già vecchia prima di aprire, dobbiamo rimuovere l’idea di fare cose già viste e conosciute, oggi in estetica è fondamentale essere differenziati, prima contava se eravamo affiliati, oggi non conta nulla anzi saremo svantaggiati, avere disponibilità di denaro oggi conta di meno ..oggi quel che conta veramente è essere focalizzati.

La preparazione per l'apertura di un nuovo Centro estetico è legata imprescibilmente all’esame della concorrenza, solo in questo modo andremo a creare una diversificazione e non un clone come solitamente accade, inoltre bisogna evitare l'errore di progettare una location senza averne prima riscontrato il rendimento, numeri che saltano fuori dal Business Plan creato prima della progettazione di ogni Istituto di bellezza, estremamente importante è definire immediatamente la struttura operativa, il successo è determinato dalla capacità di comporre il gruppo che andrà a operare nella location, esclusivamente Estetiste con grandi capacità di apprendimento e interesse alla crescita professionale. Fondamentale diventa costruire un Team fortemente motivato ed in continua evoluzione con cui interagire, interpretare le dinamiche relazionali e i comportamenti individuali, formalizzare gli obiettivi che il Centro estetico vuole raggiungere, scegliere il target di clientela a cui rivolgersi e definire l'ambito dei trattamenti estetici su cui specializzarsi.

<Quando si pianifica di aprire un centri estetico è importante definire subito il team di Estetiste che andrà a operare nella location>

L'Estetista che non esamina la sensibilità di questi parametri è colei che conduce successivamente alla progettazione della location una campagna di acquisizione personale, ma sarà una crociata dai risultati scarsissimi con un effetti devastanti, operatori inesperti senza esperienza concentrati a guadagnare soldi, ma non sull'aspetto della crescita, chiaramente questo percorso conduce al danneggiamento in modo permanente della sua reputazione e di conseguenza un peggioramento del posizionamento della location, non essendoci soluzioni alternative, trascorsi alcuni anni con la spada di Damocle sulla testa a non volerne accettare gli esiti negativi la meta è quella della chiusura.

L'errore più grave che si possa commettere in estetica è pensare che il successo nelle vendite dipenda da cause esterne, mentre l'accessibilità diventerà sempre più diffusa, sono le scelte sbagliate che avete compiuto, poichè mancano di un valido progetto imprenditoriale e ciò accade per scarsa conoscenza del settore in cui siete andati a operare.
Nella realtà molti Centri estetici non hanno un impatto sulla crescita perché non hanno obiettivi chiari e ben definiti, estetica, dimagrimento, fitness, solarium, coiffeur, vorrebbero avere successo ma non sanno realmente cosa vogliono, aspettano che qualcosa accada, che prima o poi le cose cambieranno ..ma non sanno che le cose non cambiano!

Ormai in estetica sta diventando un fenomeno virale si moltiplicano personal trainer e pseudo consulenti, si autoproclamano specialisti e professionisti con una formazione ben distante dagli argomenti su cui scrivono, ogni giorno per sbarcare il lunario si devono inventare una serie di strategie nuove perché quelle vecchie non funzionano più, non hanno più nulla di sensato da dire, non sanno dove stanno andando, tanto per fare social business continuano a delirare termini metaforici e a proporre le cose più sciocche, divertenti test, eBooks ridicoli da non prendere in considerazione e che dire dei metodi innovativi brevettati per aumentare le vendite del Centro estetico.

Consulenza specialistica per il settore estetico della serie facciamo tutto Noi! Certamente fanno tutto loro e si apprende molto bene su quei siti cosa fanno (o vorrebbero fare), spesso ci domandiamo ma sono davvero tutti convinti che basti la parola Marketing a fare di persone comuni, professionisti esperti che operano nel campo dell'estetica? Forse hanno imparato dalla televisione, del resto i mass media hanno sempre cercato di dialogare con la parola Estetica per vendere anche la carta igienica.
Sarà un caso, una coincidenza, ma il settore dell'estetica è pieno di replicanti con presunte metodologie miracolose che alla fine dicono la stessa cosa cioè: «niente»

<Il successo e la sopravvivenza in estetica dipendono dalle capacità dell’Estetista>

Il successo e la sopravvivenza in estetica, dipendono dalle capacità dell’Estetista di effettuare direttamente i cambiamenti necessari per far fronte all'evoluzione del settore, ormai i momenti di serenità che alternavano l’attività frenetica di un Estetista sono solo un dolce ricordo, nei prossimi anni questi fenomeni saranno ancora più accentuati, assisteremo sempre più frequentemente all’arrivo sul mercato di nuove tecnologie e quindi nuovi protocolli, il Centro estetico che vuole restare sul mercato deve mettere in atto efficaci sistemi di feedback, per ricevere informazioni sulla soddisfazione dei clienti, sui risultati dei trattamenti e sugli sviluppi tecnici delle nuove attrezzature di lavoro.

Nel settore dell'estetica viviamo un tempo in cui nulla è più come prima, nella memoria di ogni Estetista si raccolgono anno dopo anno istantanee che la fissano ad attimi del passato e quindi scorrere l’album della sua vita professionale può sembrare consolatorio, in realtà dobbiamo smettere di rifugiarci nelle immagini di un estetica che non c'è più, non abbiamo più punti di riferimento stabili e le attrezzature cambiano in fretta, ciò che in passato in estetica era un eccezione oggi è il quotidiano, obbligando un Istituto di bellezza a cambiare il modo di lavorare nella propria città, il cambiamento e l’innovazione in estetica diventano le condizioni per la sopravvivenza.

Alla base della crescita di un Centro estetico c’è sempre la capacità di un Estetista di circondarsi di operatori altamente qualificati e motivati, la motivazione in estetica è un grande valore per incrementare le vendite, nella selezione di un Estetista consigliamo di non valutare solamente le competenze, ma anche la passione e la dedizione che mette nel fare i trattamenti, questo è il vero aspetto che può fare la differenza e determinante per il miglioramento della location.

Avviare un processo di miglioramento qualitativo consiste nell’idea di condividere le sfide che l’estetica sta attraversando, un adeguamento delle proprie strategie di vendita, puntando nella direzione della soddisfazione di nuovi bisogni dei clienti, utilizzando attrezzature di ultima generazione con protocolli innovativi conduce a offrire trattamenti efficaci e una produttività elevata, insensato operare con marchi del passato che rimbalzano da un distributore all'altro continuando a blaterare quei brevetti alla Gianni & Pinotto, ovviamente parliamo di vecchie ed inutili apparecchiature per attenuare gli inestetismi del corpo, sviluppate sulla base di scelte progettuali che risalgono a oltre vent'anni fa, quando le problematiche estetiche della pelle erano molto diverse.

<Il miglioramento qualitativo in estetica significa efficienza e innovazione>

Il Centro estetico è come un mosaico fatto di tanti piccoli pezzi, ognuno da solo non rappresenta niente ma uniti conducono a quel risultato che si chiama successo, se abbiamo il supporto di attrezzature innovative e sostenibili, centriamo la location e non ci facciamo abbindolare dai soliti quattro ciarlatani di turno abbiamo ottime possibilità di far crescere il nostro business, spesso nel Centro estetico affrontiamo sfide difficili ma grazie all'esperienza ogni giorno nel mosaico introduciamo tasselli sempre nuovi, assicurando ai nostri clienti trattamenti estetici sempre più efficienti e una nuova visione dell’estetica ..guai però fermarsi a compiacersi per ogni tassello aggiunto al mosaico.

Nello scenario attuale aprire un Istituto di bellezza è certamente una scelta difficile, sostenibilità e innovazione riassumono gli elementi caratterizzanti il successo, tuttavia innovare non è sempre semplice, bisogna impegnarsi nel cercare e trovare nuove idee, nuovi trattamenti, nuove nicchie di mercato e differenziarci dalla concorrenza, apparecchiature altamente tecnologiche e di ultimissima generazione con un'attenzione costante alla qualità dei trattamenti quanto adattarsi ai mutamenti della realtà, poichè una location che non si mette assiduamente in discussione sarà certamente scavalcata da altre più innovative, diventa quindi importantissimo e fondamentale abbracciare una filosofia che consenta di prepararsi al cambiamento, mantenendo alto il contesto tecnologico e tenendo sempre un occhio vigile sulla concorrenza.

La molecola del successo nasce e si sviluppa, quando il management ha nei suoi obiettivi principali la capacità di comprendere e memorizzare le esigenze dei clienti, dedicandosi costantemente all’eccellenza sui luoghi dell'azione senza mai accontentarsi, non c'è crescita durevole senza obiettivi eccellenti.
L'andamento del Centro estetico è la somma delle azioni che compiamo ogni giorno, la forza delle nostre esperienze di affrontare in maniera professionale le situazioni e quelle difficoltà che incontriamo tutti i giorni, migliorando l'efficienza e la qualità dei trattamenti, cercando soluzioni nuove e impegnandoci costantemente nella crescita, alimentando l’entusiasmo e imparando dagli errori a fare i conti con noi stessi, non dobbiamo opporci perché l’insicurezza viene per sconfiggere quel personaggio troppo forte che stiamo recitando ..ma troppo forte a modo nostro e non secondo la nostra natura!

Non esistono formule e strategie miracolose per cavalcare l'onda del successo, conoscenze e preparazione sono i requisiti che caratterizzano e condizionano il settore estetico, una formazione professionale efficace permette di acquisire quelle abilità di base, necessarie per realizzare location di eccellenza dalla A alla Z lasciando poco spazio agli errori. I sogni non sono poi così lontano basta prenderli al volo ...per chi ha mani per afferrarli.

 

<WellnessInvest>

..innovazione per crescere in estetica

<Qualità e innovazione sono le basi su cui si fonda la crescita e il successo in estetica>